Cattedrale di San Basilio, Mosca

Cattedrale di San Basilio
Mosca

La cattedrale fu fatta costruire da Ivan il terribile, per commemorare la vittoria sul khan dei tartari del 1552. Tra il 1555 e il 1561 la chiesa fu terminata e intitolata alla Madonna dell’Intercessione. La chiesa ha una struttura centrale intorno alla quale sono state costruite altre nove chiese intitolate a santi e a vittorie militari. Nel 1588 Basilio un “folle di Dio” fu proclamato santo e le sue reliquie furono trasferite in una delle chiese aggiunte. Basilio era un personaggio eccentrico, ma era rispettato e onorato perfino dallo zar. L’intera struttura prese il suo nome. Alla fine del XVI sec un incendio bruciò le cupole a cipolla che dovettero essere ricostruite. La colorazione attuale si deve a una ristrutturazione del 1848. Nel 1812 fu devastata dalle truppe napoleoniche che non fecero in tempo a distruggerla completamente durante la loro ritirata. Con l’avvento del comunismo fu trasformata in un museo, Fu riaperta al culto nel 1991. Dal 1990 l’Unesco l’ha inserita nella lista dei patrimoni dell’umanità.

Gli architetti Barma e Postnik Yakovlev. Secondo la leggenda furono fatti accecare da Ivan il terribile, per impedire loro di creare un’opera altrettanto bella.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...