Baldacchino di San Pietro

Gian Lorenzo Bernini, 1598 – 1680
Baldacchino di San Pietro, 1624 – 1633
Bronzo, legno, marmo, h. 28.5 m.
Basilica di San Pietro, Città del Vaticano,

Bernini ha solo 25 anni quando papa Urbano VIII della famiglia Barberini, lo incarica di costruire un baldacchino da collocare sotto la cupola di Michelangelo. L’opera sarà terminata circa 10 anni dopo con risultati che segnano un punto di svolta nella storia dell’arte.

Per i successivi 150 anni la scultura e l’architettura, d’Italia e d’Europa, saranno caratterizzate da forme curvilinee, plastiche e sinuose, da un utilizzo sempre più ricercato di decorazioni e abbellimenti, un movimento artistico ricordato come Barocco.

Una curiosità: per fondere le 4 colossali colonne in bronzo furono utilizzate anche le travi del Pronao del Pantheon, suscitando le proteste dei romani e dando vita al famoso detto “quello che non fecero i barbari, lo fecero i Barberini.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...