Andrea Palladio

Villa Almerico Capra, detta “la Rotonda”

Villa la Rotonda (1566 – 1605) è considerata l’opera più rappresentativa del grande architetto veneto Andrea Palladio (1508 – 1580)

Cupola affrescata da Alessandro Maganza e Louis Dorigny.



Alla decorazione della villa hanno contribuito numerosi artisti tra scultori, pittori e stuccatori.

La villa ha tutti e quattro i lati uguali ed ognuno dei quattro ingressi è preceduto da un classico pronao.

Più che residenza fu pensata come un centro di studio, secondo le richieste del committente Paolo Almerico, un prelato tornato da Roma molto ricco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...