Altare di San Giuseppe da Copertino

Chiesa di Santa Maria Gloriosa dei Frari, Venezia

L’altare assunse la forma attuale nel 1753 quando furono rimosse le statue e gli stucchi di Alessandro Vittoria per collocarvi la tela di Giuseppe Nogari (Il miracolo di San Giuseppe da Copertino).  Del Vittoria rimangono le due sibille sul timpano dell’altare, le statue di San Pietro e Sant’ Andrea ai lati e il San Girolamo al centro.

Altare di S. Giuseppe da Copertino
Basilica dei Frari, Venezia
  • Giuseppe Nogari, 1699 – 1763 (pittore veneto esponente del Rococò)
  • Il miracolo di San Giuseppe da Copertino, XVIII sec
  • Olio su tela, altare di San Giuseppe da Copertino
  • Basilica dei Frari, Venezia
  •  Alessandro Vittoria, 1525 – 1608 (scultore italiano di scuola veneta)
  • Statua di San Girolamo, 1564
  • Marmo, altare di San Giuseppe da Copertino
  • Basilica dei Frari, Venezia

Anna Ancher, Sole nella stanza blu, 1891

Anna Ancher, 1859 – 1935 (Pittrice danese)

Sole nella stanza blu, 1891

Olio su tela, 65 x 58.8 cm

Skagens Museum, Skagen, Danimarca

Anna Ancher è stata un’artista danese associata agli Skagen Painters, una colonia di artisti che si ritrovava nel nord dello Jutland, e proprio da loro conobbe la pittura. Il suo talento fu ovvio sin dalla tenera età. In seguito studiò arte a Copenaghen e a Parigi. Nei suoi quadri cercava una rappresentazione veritiera della realtà e le sue ricerche si dirigevano sulla luce e il colore. Alla sua morte, nel 1964, la figlia della Ancher, Helga, lasciò la casa e tutto il suo contenuto a una fondazione che la trasformò in un museo.